Idee, radici e visioni della nostra scuola e del nostro Teatro

Seminare cultura
“La cultura è un’esperienza umana difficile da definire, ma noi la riconosciamo come la totalità dei modi con i quali gli uomini creano progetti per vivere. E’ un processo di comunicazione tra gli uomini; essa è l’essenza dell’essere umano. La cultura è tutto ciò che mette in grado l’uomo di essere operativo e attivo nel suo mondo, e di usare tutte le forme di espressione sempre più liberamente per stabilire comunicazione tra gli uomini…” UNESCO luglio 1968 -Diritti culturali e diritti umani

Coltivare teatro
“Pirandello ha scritto Questa sera si recita a soggetto. Il titolo dice che si recita a soggetto, ma la commedia è scritta” E. De Filippo

“L’arte del teatro è un’arte intessuta di istanti di bellezza. (…) L’istante è l’arte dell’invisibile, dell’irripetibile e dell’inesistente” J. Alschitz

“Quando due attori recitano veramente insieme (e non quando si scambiano soltanto delle battute) il pubblico ha la percezione che tra i due attori sta avvenendo qualcosa. Questo “qualcosa” non è d’ordine emotivo o psicologico, ma di una natura più fondamentale” Y. Oida

“Quando recitate il vostro scopo non è mostrare il personaggio che interpretate. Al di là del personaggio esiste un essere umano più fondamentale, ed è questo essere che dà vita alla scena. La semplice costruzione del “personaggio” non basta” Y. Oida

“Il teatro non deve rispondere, ha una sola funzione, lasciarci nudi di fronte alle domande” Peter Brook